Capelli bianchi? Questi i migliori rimedi per coprirli

Capelli bianchi? Questi i migliori rimedi per coprirli

Siamo sinceri, a meno che non si è Richard Gere, Sean Connery o Yasmina Rossi, i capelli bianchi creano molto poco fascino e danno un aspetto di abbondante, troppa vecchiaia. Le persone più fortunate devono interfacciarsi con questo problema solo con l’avanzare degli anni, altre invece vedono comparire i primi segni della canizie già intorno ai trent’anni, se non anche prima. A meno che l’origine di questo inestetismo non sia dovuto a una specifica ereditarietà genetica, di solito la causa dell’incanutimento è legata a fattori biologici, di stress, ormonali, di circolazione sanguigna e di alimentazione. Vediamo i rimedi migliori per ogni causa.

I rimedi contro i capelli bianchi dovuti a fattori biologici

Con l’avanzare dell’età i capelli imbiancano perché nei follicoli piliferi diminuisce la melanina. Quest’ultima è un pigmento che, proprio come succede con la pelle quando ci abbronziamo, serve a scurire i capelli e far loro assumere il colore che li contraddistingue. Man mano, purtroppo, la melanina contenuta nei follicoli piliferi tende a calare e quindi i capelli iniziano a perdere pigmentazione e si imbiancano. 

Quando ormai il nostro corpo non ne vuole più sapere di produrre melanina e iniziano a moltiplicarsi i capelli bianchi, il rimedio più efficace è quello di coprirli con colorazioni permanenti. Non tutte le tinte sono aggressive ed esistono prodotti privi di ammoniaca e di altri agenti aggressivi, oppure contengono sostanze che nutrono il capello e bilanciano la destrutturazione provocata dalla tintura, clicca qui per maggiori informazioni e saperne di più sulle tante possibilità del mondo delle colorazioni.

Chi non vuol sentir parlare di tinture, può anche provare prodotti totalmente naturali o i classici trucchetti della nonna. Per scurire i capelli si può per esempio ricorrere al rimedio a base di cacao o di caffè, basta miscelare uno dei due ingredienti col miele per ottenere una maschera scurente da lasciare in posa sui capelli per circa un’ora.

I rimedi contro i capelli bianchi dovuti all’alimentazione

Alcune vitamine fondamentali, come la B, metalli, come ferro e rame, e non metalli, come lo iodio, aiutano a rallentare la comparsa dei capelli bianchi. Avere una dieta sana e un’alimentazione varia possono ritardare la canizie perché si mantiene il corpo sano, favorendone il corretto funzionamento ed evitando la comparsa di problemi collaterali. 

Per la salute generale dei capelli non devono mai mancare le proteine, da cui si ottengono gli aminoacidi, i quali assolvono a diverse funzioni e favoriscono, inoltre, la produzione della melanina. Prima di proseguire è bene chiarire che se i capelli diventano bianchi c’è ben poco da fare, la produzione della melanina non può essere riportata indietro ma, come abbiamo visto, rallentata (nel frattempo l’uso delle tinture copre i primi segni della canizie).

I rimedi contro i capelli bianchi dovuti allo stress, a problemi ormonali o di circolazione

Nel caso in cui i capelli bianchi siano invece dovuti ad altri fattori, e uno dei campanelli d’allarme è la loro comparsa fin troppo prematura, il rimedio non può consistere nelle sole tinture perché è importante risolvere il problema alla radice. Lo stress, i problemi ormonali o la cattiva circolazione sanguigna possono causare la comparsa dei capelli bianchi. Per tutte queste cause il consiglio è quello di rivolgersi a un medico, anche se alle volte bastano piccole accortezze per migliorare la condizione fisica e scongiurare l’avanzare dell’incanutimento.

 

You might also like