Rabarbaro: Proprietà e Benefici

Rabarbaro: Proprietà e Benefici

La pianta del rabarbaro, nome scientifico Rheum Officinale, appartiene alla famiglia delle Polygonaceae. La pianta è originaria della Cina e cresce sia in Europa che in Asia. È una pianta perenne caratterizzata dalla presenza di grandi foglie e piccoli fiori. Le prime informazioni che riguardano le sue proprietàterapeutiche ci giungono dalla Cina. A fornirle è l’imperatore cinese Shen Nung  vissuto nel 2.700 a.C. Egli descrive appunto le qualità del rabarbaro nel suo libro di erbe medicinali.

Il nome rabarbaro deriva da due parole greche: ra che significa pianta e barbaron che sta a indicare che questa pianta era solitamente coltivata da popolazioni barbare. La pianta è abbastanza robusta e si adatta bene al clima ed al terreno in cui cresce. L’unica necessità che ha è quella di una buona irrigazione, soprattutto nei periodi di siccità.

Questo vegetale è anche ricco di antiossidanti tra i quali ci sono gli antociani e le proantocianidine.

Calorie   

Molto basse le calorie, 100 grammi di rabarbaro, hanno un apporto di 21 kcal.

Rabarbaro: Proprietà e Benefici 

Digestivo e Lassativo

Gli antichi romani e i greci lo utilizzavano in modo massiccio grazie alle sue proprietà terapeutiche. Il suo impiego principale è quello lassativo. Se assunto sotto forma di tisana prima dei pasti, può portare alcuni benefici al fegato ed alla digestione.

Contiene antrachinoni, composti che hanno proprietà lassative, dal lato opposto contiene anche tannini che hanno invece effetto astringente. Se assunto in piccole dosi il rabarbaro ha proprietà astringenti mentre in dosi più elevate funge da blando lassativo.

Scottature e Ferite

Da secoli è conosciuta la sua attività antinfiammatoria e, per uso esterno, viene impiegato per curare scottature e ferite.

Infezioni Intestinali

Viene impiegato in fitoterapia per combattere le infezioni dell’intestino. Infatti, grazie alle sue proprietà, riequilibra la situazione della mucosa intestinale.

Stitichezza e Diarrea

Questo vegetale viene spesso menzionato per le sue proprietà purgative che vengono usate per facilitare i movimenti intestinali. Secondo alcuni studi, se assunto in modo corretto (è necessario consultare un medico), può anche aiutare ad alleviare la stitichezza in modo naturale.

Continua

Fonte: Rabarbaro: Proprietà e Benefici

You might also like