Una mini guida al trucco sposa.

Sono tanti i modi attraverso i quali una donna può sentirsi bellissima il giorno del suo matrimonio. L’abito, l’acconciatura e sicuramente il makeup. In questo articolo vedremo delle considerazioni fondamentali e dei consigli pratici per avere nel giorno del matrimonio un trucco di cui tutti si ricorderanno.

Prima di tutto è bene avere perfettamente chiari quali sono le peculiarità del nostro viso e quelli che sono i nostri “colori”, dove per colori intendiamo i capelli, il colore dell’iride e quello dell’incarnato. Solo a partire da questa consapevolezza potremmo capire qual’è il tipo di trucco e le nuances più adatte alla nostra persona.

A questo punto è possibile passare alla fase di raccolta delle idee per il trucco sposa. Internet è sicuramente il canale prediletto per raccogliere idee, in particolare concentratevi sui blog di makeup e su Pinterest che è il santo Graal per quanto riguarda le raccolte fotografiche soprattutto per quanto riguarda il mondo del beauty. Selezionate e quindi scremate le proposte per ritrovarvi con al massimo 2-3 look da provare.

Selezionate le idee definitive siete ad un bivio: realizzare autonomamente il proprio makeup o affidarvi ad una truccatrice professionista? Se siete tendenzialmente nervose e pensate che il giorno del matrimonio tremerete come una foglia allora ingaggiate una makeup artist. Se invece siete sempre padrone di voi stesse via libera al do it yourself.

Ed ora qualche considerazione generale per quanto riguarda le caratteristiche generali del trucco sposa. Il trucco sposa deve essere sobrio ed elegante, in quanto un giorno come il matrimonio esige un trucco raffinato. Evitate quindi soluzioni troppo eccentriche o colori troppo accesi. Le stesse considerazioni vanno fatte rispetto alla manicure.

Il trucco sposa deve essere lo specchio della vostra vostra personalità: se siete donne da rossetto rosso, mettete il rossetto rosso. Se invece vi sentite la ragazza della porta accanto optate per un trucco più naturale.

Infine non dimenticate che il trucco sposa deve essere a “prova di matrimonio”. Questo significa concretamente che deve resistere a baci, abbracci ed a magari qualche lacrima. Via libera quindi a primer di qualsiasi genere (viso, occhi e labbra) che preparano la pelle, si ai prodotti no transfer e water proof e si agli spruzzatori spray. Poi ovviamente nel corso della giornata dovrete ritoccarvi il rossetto e tenere sotto controllo l’effetto lucido con una buona cipria opacizzante.

E se proprio quel giorno vi spunta un brufolo che proprio non ci voleva, non preoccupatevi: il fotografo matrimonio con la sua maestria saprà nasconderlo in fase di post produzione delle foto.

You might also like